TRAINING SACERDOTI E SACERDOTESSE DI ISIDE

Si ringrazia per la traduzione della Liturgia il Blog Aset Shemsu Italia

FORMAZIONE SACERDOTALE NELLA COMPAGNIA DI ISIDE

Introduzione

La Compagnia di Iside riconosce che tutti gli esseri nascono dalla Dea Madre e che ogni membro  offre un contributo unico. Per estensione tutti i membri della FOI onorando la Divinità portano parte di Essa attraverso se stessi nella vita quotidiana. Questo serve come parte del Suo Piano Divino. Fare parte del Piano Divino della Grande Madre a volte può includere una volontaria accettazione della vocazione in risposta a una chiamata al servizio di una particolare Dea o Dea e Dio. Quando sente la vocazione, il candidato può chiedere di seguire una formazione Sacerdotale presso un centro della FOI.

Olivia Robertson scrive: "Ogni epoca impone la sua particolare esigenza. Nel nostro tempo abbiamo bisogno di portare al fiore dell'anima le qualità calpestate dalla nostra corsa nel coinvolgimento tecnologico ... sacerdoti e sacerdotesse spesso vivono la loro vita dedicata  camuffati in abiti di ogni giorno, come medico, infermiere, assistente sociale, psichiatra: c'è bisogno di bellezza, di un riconoscimento esterno della divinità innata, espressa attraverso i simboli dell'arte e del rituale. "

Il sacerdote e la sacerdotessa all'interno della Compagnia di Iside prendono coscienza delle proprie Deità tutelari, che spesso aiutano a determinare la direzione del loro cammino spirituale e la forma che il loro servizio prenderà. Le chiavi per il percorso di un Sacerdote o Sacerdotessa all'interno della Compagnia di Iside sono dedizione, ricettività psichica e armonizzazione dei vari elementi del proprio essere interiore. Queste qualità, e i doni che ne derivano, sono condivisi con gli altri  attraverso vari tipi di contributo. Per esempio, un Sacerdote o Sacerdotessa possono lavorare per come insegnanti, guaritori, scrittori, artisti, come attivisti per i diritti umani o animali, o per la protezione dell'ambiente. Il Sacerdozio all'interno della Compagnia di Iside comporta impegno quotidiano e servizio giornaliero.

Formazione all'interno di un Iseum

Un Iseum può offrire la Formazione Sacerdotale all'interno della Compagnia di Iside  e all'interno della spirale dell'Alchimia a condizione che il capo dell'Iseum sia un membro ordinato del clero  Isiaco. Gli Iseum possono offrire programmi di studio nella spirale degli Adepti se il capo dell'Iseum è un Adepto. Non è necessario che un Adepto sia un membro del clero della Compagnia di Iside. Gli iscritti alla FOI possono far parte di più di un Iseum. Tutti i corsi offerti possono essere seguiti di persona o per corrispondenza, via posta o Internet.

Formazione all'interno di un  Lyceum

Le due aree di studio che vengono offerte in un lyceum comprendono la formazione Sacerdotale ed il Magi Degree. La formazione Sacerdotale all'interno di un Lyceum dovrebbe includere il Magi Degree. Nel caso in cui quest'ultimo non sia previsto, la formazione Sacerdotale dovrebbe essere condotta all'interno del suo Iseum gemello. Anche se i membri della FOI possono partecipare a più di un Iseum, possono studiare solo presso un Lyceum in un determinato momento. Tutti i corsi offerti possono essere seguiti di persona o per corrispondenza, via posta o Internet.

LA LINEA SACERDOTALE ENTRO COMPAGNIA DI ISIDE

Una vera vocazione al sacerdozio nella Compagnia di Iside richiede l'accettazione dell'impegno ad assistere il dispiegarsi del Piano Divino della Divinità. Ogni persona che è membro del clero della Compagnia di Iside è libera di servire la Dea in base alla consapevolezza intuitiva della divinità e ai dettami del cuore e della coscienza di rispettare i principi delineati nel Manifesto della Compagnia di Iside. Il Sacerdozio nella Compagnia di Iside è stato fondato nei primi anni '80. Il Sacerdozio della Compagnia di Iside  è ereditario. Passa attraverso la famiglia di due dei co-fondatori Olivia Durdin-Robertson e il suo defunto fratello Lawrence Durdin-Robertson. Lawrence prese il titolo ereditario di Barone di Strathloch. Il diritto di stabilire una linea di sacerdoti e sacerdotesse di Iside proviene a Lawrence e Olivia Durdin-Robertson attraverso la loro diretta discendenza dai St. Légers, una famiglia che può vantare discendenza dalla principessa egiziana Scota, figlia del Faraone Cincris e leggendaria Regina degli scozzesi. Scota come figlia del faraone Cincris mantenne il titolo ereditario di Figlia di Iside, la linea reale dei re d'Egitto che sempre affermavano di discendere da Horus, il figlio di Iside e Osiride. L'arrivo della principessa Scota e i successivi assestamenti in Scozia (Scotland = Scota's land) è riferito nella "Cronaca di Scozia" di Hector Boethus, pubblicato a Edimburgo, e datato 1540. L'albero genealogico dei Robertson è stato immatricolato non solo da Gerard Slevin, l'Araldo Capo d'Irlanda, ma anche precedentemente dal nonno, Herbert Robertson, attraverso l'ufficio di Lord Lyon in Scozia.

RITI DI ORDINAZIONE E CONSACRAZIONE

Il diritto di Sacerdozio viene passato ai Sacerdoti e Sacerdotesse della Compagnia di Iside  attraverso il rito di ordinazione, che comprende al suo interno l'unzione con l'olio. Olio benedetto ritualmente è parte essenziale del rito di ordinazione. La cerimonia di ordinazione può essere effettuata di persona o per sintonizzazione telepatica concordando con l'officiante una data e un'ora specifiche. Il Rito di sintonizzazione è efficace quanto quello a cui si partecipa in persona fisica. Quando si esegue un rito di ordinazione attraverso la sintonizzazione, i membri della FOI benedicono l'olio da se stessi, tenendo le mani sull'olio e benedicendolo in nome della Divinità a cui il loro Sacerdozio è dedicato. Durante il Rito dell'Ordinazione della Compagnia di Iside  alla persona che viene ordinata è chiesto di indicare il nome della propria Divinità Dedicatoria, e anche quello di tre altre divinità per il servizio Sacerdotale sul triplice sentiero di Saggezza, Bellezza e Compassione. Le divinità di questo triplice percorso possono essere tre Deità separate o tre aspetti della propria Divinità Dedicatoria. Il Rito di Ordinazione può essere adattato per ospitare qualsiasi numero di aspetti che siano pertinenti al percorso di chi viene ordinato, come Sette o Dieci o Dodici. Un rito che coinvolge una o più Divinità dovrebbe assumere una forma appropriata.


Tutti i riti di consacrazione o ordinazione per i vari settori della  Compagnia di Iside possono essere effettuati sia con sintonizzazione o di persona.

TITOLI NELLA COMPAGNIA DI ISIDE
"Iside ... è saggia, ... e svela i misteri divini a coloro che veramente e giustamente prendono il nome di "portatori di vasi sacri" e "portatori delle vesti sacre." Questi sono coloro che nella loro anima , come all'interno di uno scrigno, portano le sacre scritture sugli dei sgombre da ogni superstizione e pedanteria ... " - Plutarco, Moralia, libro V, Iside e Osiride, sezione 3

Ci sono una serie di titoli e denominazioni utilizzate nella Fellowship of Isis. Questi sono usati per descrivere il lavoro volontariamente adottato nella Fellowship of Isis, e vari livelli di iniziazione all'interno dei rami di studio. Nessuno di questi titoli deve essere mai interpretato come qualcosa che fornisce più  autorità di un altro membro all'interno della Fellowship. Tutti i membri sono ugualmente apprezzati, tutti i membri hanno uguali privilegi perché siamo tutti figli della Grande Madre. Questo concetto è illustrato in due citazioni tratte dal Manuale della Compagnia di Iside, a cura di Olivia Robertson, Pubblicazioni Cesara:

"Status" significa "star fermi" e può portare alla stagnazione. Quindi ogni superiorità indotta attraverso il rilascio di un titolo onorifico non è rilevante in un movimento creativo come la nostra Fellowship! Più ampio è l'orizzonte che si può vedere, maggiore è la misura dello sconosciuto."*

"Tutti i membri della Compagnia di Iside , che siano Sacerdotesse, Sacerdoti o Ierofanti, Fondatori, Anziani o nuovi membri, lavorano alla pari. I titoli sono descrizioni del lavoro e delle responsabilità che i loro portatori intraprendono. Il sacerdozio FOI comporta l'accettazione di compiti speciali intrapresi per il Piano Divino di un particolare Dea -. o Dea e Dio. Questo può comportare la dedicazione del proprio lavoro quotidiano ". *

VOCAZIONE PER LA COMPAGNIA DI ISIDE
co-fondatore  della FOI Olivia Robertson
(Isian News Issue no. 103, Brigantia, 2003)

Tutti gli esseri viventi nascono dalla Dea Madre cosmica: così ogni creatura, grande o piccola, partecipa alla sua divinità. Tutti noi siamo figlie e figli della Dea, non con la creazione da parte di una divinità al di fuori, ma attraverso la nascita.

Tuttavia, per diventare una Sacerdotessa o Sacerdote della Compagnia di Iside  implica l'aver accettato di lavorare con Iside nel Suo Piano divino per questa terra. Questo può assumere miriadi di forme – Iside dispone di 10.000 manifestazioni attraverso molte Dee, e Osiride si manifesta attraverso gli Dei.

Chi sono queste Divinità? Come Esiodo scrisse: ". Gli dei e gli uomini sono della stessa razza" Interpretando liberamente, potremmo considerarci come essenzialmente uguali alle divinità - ma non è necessario essere arrogante! Noi condividiamo questa distinzione con leopardi e conigli e falchi ...

Gli egiziani riconobbero questo animismo innato nella loro deificazione del goffo ippopotamo e del coccodrillo elegante.

Così, privi di presunzione e arroganza, possiamo imparare ad ascoltare le Divinità come loro sacerdoti - e, a quindi ascoltare quelli che vengono da noi! Un vero membro del sacerdozio di Iside segue "Colei che ascolta." Quindi comprendendo e amando con saggezza, possiamo davvero guarire, aiutare, consigliare e creare.

Noi Suoi Sacerdoti non rivendichiamo alcun potere sugli altri. Quando siamo chiamati, arriviamo, dove c'è sofferenza, ci siamo. Quando è necessario un aiuto, che sia per umano, animale o vegetale, noi lo diamo. Così manifestiamo Iside e Osiride nel nostro modo unico. Noi portiamo il cielo sulla terra.